LISOZIMA E LATTOFERRINA CONTRO VIRUS E BATTERI

Il lisozima e la lattoferrina sono utili contro virus e batteri. Vediamo in che modo.

Il lisozima è un enzima del gruppo delle glicosidasi, dotato di azione batteriolitica. Scoperto da A. Fleming nel 1922 è contenuto in numerose secrezioni animali e umane, come nel muco nasale, nella saliva, nelle lacrime, nei tessuti, nella secrezione gastrica, nel bianco d’uovo, nel latte materno, proprio come prima barriera protettiva al fine di evitare infezioni e l’attacco di agenti patogeni.

Il lisozima idrolizza il legame glicosidico tra l’acido N-acetilmuramico e la N-acetil-glucosammina, costituenti principali dei mucopeptidi della parete cellulare di molti batteri gram-positivi. In pratica, il lisozima è in grado di distruggere la capsula proteica dei virus facendo in modo che questi non si riproducano. Tutto in maniera naturale. Pertanto è un fattore naturale dell’immunità aspecifica cellulare ed umorale ad azione antivirale, antibatterica ed immunomodulante.

Il lisozima, legandosi alla superficie batterica, ne riduce infatti la carica elettrica negativa superficiale, rendendo più facile la fagocitosi del batterio, prima che intervengano le opsonine del sistema immunitario.

Lisozima e lattoferrina contro visrus e batteri: BMC Veterinary Research

Da uno studio pubblicato il 5 settembre 2019 sulla BMC veterinary research da Joanna Malaczewska, Edyta Kaczorek-Lukowska, Roman Wojcik, e Andrzej Krzysztof Siwicki dal titolo “Antiviral effects of nisin, lysozyme, lactoferrin and their mixtures against bovine viral diarrhoea virus”, emerge che il lisozima, assunto insieme alla lattoferrina, è attivo nei vari stadi dell’infezione e dimostra un forte effetto antivirale intervenendo sui livelli di RNA virali.

Lo studio è stato conseguito sulla diarrea virale dei bovini; negli anni passati molti lavori hanno dimostrato che il lisozima ha effetto su alcuni virus come quello dell’herpes e dell’HIV. Inoltre, da uno studio del 2018 emerge che il lisozima viene usato assieme ad altri componenti come lavaggio polmonare per infezioni batteriche gravi. Il lisozima è un componente delle lacrime e della saliva e viene trasmesso dalla madre al figlio attraverso l’allattamento al seno aiutando il bambino a formare il suo sistema immunitario. Come si nota la natura ci fornisce gli strumenti per difenderci.

Se si associa alla lattoferrina si ha un’azione ad ampio spettro contro virus e batteri. Il lisozima viene estratto dall’albume d’uovo per cui per chi è allergico al lattosio è un’alternativa alla lattoferrina.

Per utilizzare lisozima e lattoferrina contro virus e batteri, provate il nostro integratore OVF LISOZIMA 500 MG sul sito della nostra Parafarmacia OVF:

https://parafarmaciaovf.it/6592-ovf-lisozima-500-mg-60-cps.html?search_query=lisozima&results=3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *