ASTAXANTINA: L’ANTIOSSIDANTE NATURALE

Astaxantina-l-antiossidante-naturale

Astaxantina: l’antiossidante naturale che protegge il nostro corpo.

Ma come mai i medici e i neurologi non ne parlano? Semplice, perché non hanno mai provato gli effetti benefici di questi 3 nutraceutici che lavorano in sinergia completandosi a vicenda con risultati eccezionali:
– Omega 3
-Astaxantina
-PQQ

LE PROPRIETA’ DELL’ASTAXANTINA

Scopriamo insieme le numerose proprietà dell’Astaxantina, una molecola estremamente affascinante.
L’ Haematococcus pluvialis è una microalga caratterizzata da una colorazione rosa ricca in ASTAXANTINA e XANTOFILLA, un caroteinoide ricco di beta-carotene molto importante per la nostra salute.
L’astaxantina è per ora il più potente antiossidante trovato in natura. Supera la Barriera-ematoencefalica e cattura i radicali liberi e forme reattive dell’ossigeno; allo stesso tempo aumenta l’efficienza dei nostri neuroni aumentando la velocità, la resistenza e soprattutto la memoria.

COME FUNZIONA L’ASTAXANTINA

Un gran numero di ricerche hanno investigato il ruolo dell’astaxantina nel ridurre l’infiammazione.
Come per molti anti-ossidanti, la proprietà anti-infiammatoria è legata proprio alla sua potente attività anti-ossidante.
L’astaxantina sopprime una parte di mediatori dell’infiammazione, tra i quali tumor necrosis factor alpha, la principale prostaglandina e la principale interleuchina, l’ossido nitrico, gli enzimi COX-1 and COX-2. Impiega più tempo per produrre i propri effetti rispetto ai FANS, ma questo si traduce nella prerogativa di non causare pericolosi effetti collaterali.


G. Cole, Professore di Medicina e Neurologia dell’UCLA, ha riportato su Newsweek Magazine, edizione speciale del 2005:”Mentre i farmaci anti-infiammatori solitamente bloccano una singola molecola bersaglio riducendone l’attività in modo drammatico, gli anti-infiammatori naturali modificano un più vasto range di composti infiammatori. E’ molto più sicuro ridurre del 30% in maniera sicura ed efficace cinque mediatori dell’infiammazione che ridurne uno solo del 100%.”

LE PRINCIPALI PREROGATIVE DELL’ASTAXANTINA RISPETTO GLI ALTRI CAROTENOIDI ANTIOSSIDANTI


– Attraversare la barriera ematoencefalica, apportando così antiossidanti ed una protezione anti infiammatoria al cervello ed al SNC.
– Attraversale la barriera ematorenica, apportando antiossidanti ed una protezione anti infiammatoria agli occhi.
– Viaggiare attraverso tutto l’organismo apportando un’azione antiossidante ed anti infiammatoria in tutti gli organi e i tessuti.
– Potenziare la membrana cellulare.
– Legarsi al tessuto muscolare.
– Fungere da anti ossidante, eliminando i radicali iberi e neutralizzando la riorganizzazione elettronica dell’ossigeno.
– Aumentare memoria e concentrazione.
– Ridurre iperplasia prostatica benigna

PROPRIETA’ ANTINFIAMMATORIE

L’Astaxantina, soprattutto per la sua capacità di ridurre la perossidazione lipidica, ha proprietà anti infiammatorie che la rendono estremamente utile nelle patologie cardiovascolari, nelle quali non è importante solo il livello di colesterolo ma anche lo stato di infiammazione dell’endotelio.
Come sempre la natura è la nostra alleata nel prendersi cura del nostro benessere psicofisico, custodisce in sé risorse e segreti incredibili.
Diverse ricerche scientifiche non fanno altro che confermare alcune delle tantissime potenzialità che la natura ci offre.

L’Astaxantina è una di queste preziose risorse. E’ un antiossidante della famiglia dei carotenoidi (ne sono stati identificati più di 600) il più potente che la scienza abbia fino ad oggi scoperto, molto di più di quelli conosciuti normalmente: licopene, luteina, beta carotene etc.L’attività di “spazzino dei radicali liberi” dell’Astaxantina protegge i lipidi dalla perossidazione e riduce il danno ossidativo del colesterolo LDL (riducendo la formazione di placche nelle arterie), delle cellule, delle membrane cellulari e delle membrane mitocondriali.

ASTAXANTINA E SISTEMA IMMUNITARIO

L’Astaxantina aumenta la forza e la resistenza, rinforza il sistema immunitario aumentando il numero di cellule che producono anticorpi, le cellule T e le cellule T-helper.I carotenoidi sono divisi in due classi:Xantofille: di cui fa parte astaxantina, luteina, zeaxantina.Caroteni: di cui fa parte ad esempio il beta carotene.L’ASTAXANTINA naturale viene estratta dalla microscopica alga Haematococcus Algae che può contenere fino a 40gr. per kilo di alga secca. Questa alga fa parte della alimentazione di vari animali, tra cui pesci, granchi, aragoste e non solo, ed è la responsabile del loro colore rosso.La molecola di Astaxantina si differenzia da quella dei carotenoidi perché alla fine della sua molecola ha dei gruppi di Idrossile O e OH, e questo fa la piccola grande differenza in termini di capacità funzionali.

Un questionario svolto tra 247 persone, che assumono Astaxantina ha dimostrato che “oltre l’80% di loro, che soffriva di mal di schiena, dall’osteoartrite all’artrite reumatoide, ha riportato un miglioramento. L’Astaxantina ha dimostrato di essere benefica, anche, nel migliorare i sintomi dell’asma e dell’ipertrofia prostatica. Inoltre viene utilizzata sia come prevenzione che in tutte le patologie Neurodegenerative , trovando ottimi riscontri come aiuto nella memoria e concentrazione. Ottimo come antiossidante Endoteliale, inibisce lipoproteine Ossidate di consequenza abbassa il Colesterolo. Tutte queste condizioni hanno l’infiammazione come componente, che è strettamente legata al danno ossidativo”. (Guerin, et al, 2002)

Benessere Totale,DR Fabrizio Marrone

Potete acquistare l’Astaxantina OVF sul nostro sito:

https://parafarmaciaovf.it/4673-astaxantina-.html?search_query=astaxantina&results=4

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *